Capodanno ad Amsterdam: un’esperienza da provare! « Capodanno Vienna
logo

Capodanno Vienna

Viaggi capodanno a Vienna dal 29/12 al 02/01



Capodanno a Amsterdam-Fuochi d'artificio

 

Il Capodanno ad Amsterdam è un “must” da vivere almeno una volta nella vita, e porta a scoprire tutta la vera essenza della bella città olandese.

Capodanno ad Amsterdam: occhio ai dolci!

Prima di immergerci nelle piazze e nei locali più festosi della notte più attesa dell’anno, è possibile consumare una buona cena nei numerosi ristoranti, bevendo buone birre olandesi nei vari coffee shops.

Per il cenone, gli abitanti usano mangiarlo a casa con parenti e amici, ma tutti, proprio tutti, non possono resistere ai dolci tipici del Capodanno ad Amsterdam. Parliamo degli “oliebolle”, cioè ciambelle ricoperte di zucchero, e degli appelflappen, ovvero le famose frittelle di miele.

Capodanno ad Amsterdam: piazze, locali e tuffi

Nel coinvolgente Capodanno ad Amsterdam, dopo aver mangiato a più non posso, si usa riversarsi in piazza Dam, dove c’è la festa più grande.

Tantissimi localini, pub in cui divertirsi e ascoltare musica, fino ai tradizionali fuochi d’artificio.

Amsterdam per il 31 dicembre è anche ricca di mercatini e bancarelle, sparse per le vie della città, in cui si può passeggiare e acquistare qualche bel souvenir. Inoltre, che siate single o accoppiati, ci sono tanti altri locali in cui poter festeggiare con musica ad alto volume e addirittura rave, come nel caso del Club Zyon. Se cercate un mix tra Olanda e Cina, nella Chinatown di Amsterdam – la Nieuwmarkt – viene organizzato un capodanno con musiche, giochi di luci e colori a tema.

Se volete vedere i fuochi d’artificio più luminosi e belli, c’è la Piazza Oba, dove per l’occasione dell’ultimo dell’anno vengono anche organizzati dj set con musica di ogni tipo.

Chi desidera trascorrere un Capodanno un po’ più “soft”, può invece recarsi a Leidseplein e Rembrandtplein, dove ci saranno mercatini, bancarelle e meravigliosi spettacoli di pattinaggio sul ghiaccio.

Capodanno ad AmsterdamPer ballare ce n’è davvero per tutti i gusti, ad esempio al Mediahaven che da anni organizza il Loveland New Year, o l’Heineken Music Hall, con il suo Tik Tak New Years Event, e il Bakkana direttamente da Rotterdam.

Esiste poi una gelida tradizione, che vede i più coraggiosi raggiungere le spiagge non lontane da Amsterdam, ed esibirsi in tuffi per festeggiare l’anno nuovo. Dal 1960, tantissime persone si recano soprattutto alla spiaggia di Zandvoort aan Zee, a soli trenta minuti dalla città per fare un bel bagno.

Si può davvero affermare che il Capodanno ad Amsterdam è uno dei più vari e festosi, perciò non resta che andare a scoprirlo! Per chi c’è già stato, invece, una valida alternativa è senza dubbio il Capodanno a Vienna, a ritmo di valzer.

Giornalista, blogger e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi. Pubblica articoli dal 2009, da quando ha iniziato a scrivere per giornali e blog italiani e americani, con cui continua a collaborare. Autrice di un libro per il sociale, si occupa di viaggi e promozione culturale, scrivendo di storie, confidenze e tradizioni che profumano di terre lontane. Tra le grandi collaborazioni, quelle con Il Messaggero, l'International New York Times e il Los Angeles Magazine.

Leave a Reply

*

captcha *

[iframe_popup]

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.